Energetica Festival nasce nei primi anni 2000 da un'idea di un gruppo di giovani del territorio della Val di Cornia, alla ricerca di un contesto dove dar vita al piccolo paesino di Riotorto con concerti, iniziative e soprattutto contenuti importanti.

I temi principali su cui si è basata da sempre l'attività dell'associazione organizzatrice sono su: l'antiproibizionismo e l'informazione sulla canapa e il rispetto per l'ambiente, con un decalogo di buone pratiche che il festival mette in atto nel rispetto dell'ambiente della pineta, palcoscenico della manifestazione.

Oltre a questo l'attenzione del festival è stata posta sul cibo, spesso a km zero o comunque proveniente dall'area toscana, cercando di rispettare anche in questo caso una filiera locale in maniera da non inquinare e portare economia sul proprio territorio.

Altro appuntamento fisso del festival è da sempre la musica, che gli organizzatori considerano il vero motore dell'evento. Negli anni sono stati molti gli artisti che hanno suonato sul palco del parco la pinetina di Riotorto Riotorto, dal reggae al rock al folk, fino al cantautorato, con nomi del calibro di Bobo Rondelli, Tonino Carotone, Enrico Greppi e Finaz della Bandabardo, e molti molti altri.

La manifestazione e l'associazione che la organizza non hanno finalità di lucro.

COME RAGGIUNGERCI